lunedì 19 novembre 2007

...Madre Speranza...

Prima che l'Uomo mise piede nel mondo, Madre Speranza partorì due figlie, Illusione e Vittoria.
Da subito, le piccole si distinsero per il loro carattere, Vittoria era molto esuberante, felice e molto vivace, mentre Illusione era timida, riservata e sempre scontenta.
Un giorno Madre Speranza, visto il continuo perdurare di questa infelicità della figlia, si rivolse a Illusione e le domandò: "...Perchè non sai essere come tua sorella...?"
La piccola si alzò, guardo con i suoi occhi tristi la Madre e le disse: "...Vedete Madre, senza di me, mia Sorella non sarebbe così Viva, perchè è da figlie come Me, da dolori come i miei che si impara a Vivere, anche se non è mai facile alzarsi...accogliermi...comprendermi..."
Per la prima volta comparve un sorriso sulle labbra di quella maschera di sofferenza, e proseguì accarezzando il volto della Madre: "...Non vivo solo per soffrire, ma per educare, e Voi, Madre, oggi avete compreso la mia Vera Natura... "

Da quel giorno, si dice che Madre Speranza sia l'ultima amorire...ma solo per veder il sorriso più prezioso di sua Figlia...

2 commenti:

Dany ha detto...

Non so se è per il freddo, ma finito di leggere mi è venuta la pelle d'oca!
Ciao Eliseo

Eliseo ha detto...

...sono ripetitivo ma non posso far a meno di ringraziarti...